domenica 17 febbraio 2013

Checkmate, le pagelle di Fiorentina-Inter: l'indegno spettacolo di un'agonia preannunciata. Con Cambiasso, Zanetti e Cassano si gioca in 8!

Handanovic, voto 6,5: Per carità di patria, almeno tu.

Zanetti, voto 0: Se dobbiamo finirla così, ritirati. Se vuoi bene a questi colori ma pretendi di giocarle tutte, ritirati.

Ranocchia, voto 4: Di più non posso. Di meno nemmeno, perché esprimersi al meglio in 8 è compito improbo per chiunque.

Juan Jesus, voto 3,5: Di più non posso. Di meno nemmeno, perché esprimersi al meglio in 8 è compito improbo per chiunque.

Nagatomo, voto 2: Di più non posso. Di meno nemmeno, perché esprimersi al meglio in 8 è compito improbo per chiunque.

Kovacic, voto 10: Di stima. Per il coraggio d'aver accettato di giocare con cotali soggetti. Impavido.

Kuzmanovic, voto 3,5: Chi l'ha acquistato sapeva non avrebbe risolto i nostri problemi?

Cambiasso, voto 0:  Se dobbiamo finirla così, ritirati. Se vuoi bene a questi colori ma pretendi di giocarle tutte, ritirati.

Guarin, voto 3,5 : Sconsolato e sconsolante. Manca l'impegno, ma d'altronde...esprimersi al meglio in 8 è compito improbo per chiunque.

Cassano, voto 4 : E' l'unico che sa cosa sia un pallone, per il resto ha sbagliato sport. Particolarmente quando gli altri non corrono per lui. 

Palacio, voto s.v.: Di più non posso. Di meno nemmeno, perché esprimersi al meglio in 8 è compito improbo per chiunque.

Stramaccioni, voto 0: Avevi e, forse, avrai una fulgida carriera avanti. Hai preferito giocare al tuo personalissimo Risiko suicida fatto di accordi indegni con calciatori non più all'altezza al solo scopo di conquistare spogliatoio e salvare panchina.
Di più, molto probabilmente sarebbe stato egualmente difficile fare.
Ma avresti potuto affondare con coerenza.
Dimettiti, per dignità!
E -sinceramente- in bocca al lupo. Che tu possa trovare una società che ti proponga un progetto serio accordandoti piena fiducia.

Società, inqualificabile: Mi vergogno io per voi. Immensamente. Traditori.